Home / News / Old / Cronache / La miglior difesa della Paspa Pesaro contro il super-attacco di Bologna. I kiwi sognano il tris di vittorie nel big-match del Toti Patrignani
La miglior difesa della Paspa Pesaro contro il super-attacco di Bologna. I kiwi sognano il tris di vittorie nel big-match del Toti Patrignani

La miglior difesa della Paspa Pesaro contro il super-attacco di Bologna. I kiwi sognano il tris di vittorie nel big-match del Toti Patrignani

PESARO, 13 OTTOBRE 2017 – L’appetito vien mangiando e dopo il bis di vittorie in avvio, la Paspa Pesaro Rugby non vuol smettere di riempirsi la pancia col piatto forte di Bologna che farà visita al Toti Patrignani (domenica 15 ottobre, ore 15.30). Piatto stuzzicante come quello che mette di fronte l’attuale miglior difesa del girone – quella pesarese – al miglior attacco della… “carica dei 101”. Che non è una fantasia disneyana, ma è la realtà ‘fantascientifica di punti’ (101-5 il risultato finale) con cui i bolognesi hanno regolato domenica scorsa alla Vasari Arezzo. “Un risultato talmente esagerato che non ci deve influenzare – analizza il match il direttore sportivo pesarese Massimo Pozzi –ci deve ricordare però quanto Bologna sia un avversario pericoloso e indirettamente ci deve confortare sul fatto di avere con noi un allenatore come Nicola Mazzucato che, un anno fa, salvò una Vasari Arezzo con un organico molto simile a quello che ha incassato 15 mete a Bologna”.

Digressione sull’avversario in mezzo a un’attenzione interamente canalizzata in casa propria: “Stiamo vivendo un bell’avvio di risultati a dispetto di approcci mentali che ancora non sono perfetti – dice Pozzi – In due partite abbiamo avuto sempre bisogno di una meta degli avversari per cominciare a giocare ed è qualcosa che va corretto. Naturalmente ci sono anche tanti aspetti positivi: a cominciare da una condizione atletica e da un’esperienza nel dosare le energie negli 80 minuti che si è rivelata superiore agli avversari”.

Dopo 160 minuti di campionato il girone resta quantomai incerto: “Diverse squadre, compreso Livorno, hanno fatto risultati notevoli all’esordio senza ripetersi alla seconda apparizione. Noi ci siamo riusciti ed ecco perché reputo già quello con Bologna un test probante per misurare le nostre ambizioni d’alta classifica”. Ed è una Pesaro Rugby che naviga a vista anche degli ultimi correttivi di completamento d’organico: “Prima di Livorno abbiamo aggiunto Zanoli che ci allunga le soluzioni fra centro e ala – dice – ci manca un mediano d’apertura, ma è un ruolo talmente delicato che stiamo temporeggiando in attesa della miglior soluzione al caso nostro”.

Dopo le vittorie con Amatori Parma e Livorno, domenica ci si attende una bella spinta dal pubblico pesarese verso il tris di successi.

Programma 3’ Giornata (ore 15.30):

Paspa Pesaro Rugby – Bologna 1928

Arieti Rieti – Civitavecchia Centumcellae

Florentia – Livorno

Giacobazzi Modena – Amatori Parma

Parma 1931 – Romagna

Vasari Arezzo – Toscana Aeroporti I Medicei

Classifica: Florentia 9, Paspa Pesaro 8, Arieti Rieti, Giacobazzi Modena e Bologna 6, Amatori Parma 5, Parma 1931 e Livorno 4; Romagna e Toscana Aeroporti I Medicei 3; Civitavecchia Centumcellae e Vasari Arezzo 1

Commenti

commenti

Scroll To Top
rfwbs-sliderfwbs-sliderfwbs-sliderfwbs-sliderfwbs-slide